THE PRIMITIVES – Everything‘s Shining Bright (Cherry Red)

Nell’estate del 1987, al culmine di una acclamatissima trilogia di singoli indipendenti, i Primitives vanno in studio a registrare il loro album di debutto.

Poi, improvvisamente, le cose cambiano. In meglio.

Probabilmente complice la T-Shirt della band indossata spavaldamente da Morrissey, i Primitives salgono agli onori della ribalta e chiudono un contratto con la RCA a Dicembre. L’investimento diventa serio e la band ri-registra tutto. Sono i quattordici pezzi che finiranno su Lovely, l’album pubblicato su major l’anno successivo. Alcune delle registrazioni “primitive”, quelle che sarebbero dovute finire su Everything‘s Shining Bright (il titolo pensato per l’album su Lazy) escono adesso su questa doppia antologia curata da John Reed per Cherry Red.

Dentro c’è praticamente tutto il periodo “indipendente” della band di Coventry: i singoli, qualche demo inedita, sette takes dalle registrazioni dell’album e il famoso gig all’ICA Club di Londra introdotto dal grugnito di Morrissey. 

Escluse le mutandine di Tracy Cattell c’è tutto quello che valga la pensa sapere sui Primitives. Che non è tanto, ad ogni modo.

È lo Spector-sound del post-Psychocandy. Melodie più o meno contagiose (Stop Killing Me su tutte), ritmi frenetici (il rockabilly di Buzz Buzz Buzz) e tappeti di rumore (Thru the Flowers/Really Stupid), resi più appetibili dalla voce di Tracy. Perché da sempre un pelo di donna tira più che l’intera chioma afro di Hendrix.

Detto questo e che a dispetto di ciò il mio loro pezzo preferito è invece uno dei pochissimi cantati da Paul Court (Lazy, un fulminante e nervoso schizzo Fall-ico), resta da stabilire se i Primitives riescono a farci ancora godere come quando eravamo dei sedicenni in piena tempesta ormonale o se il tempo delle mele è finito, così come quello delle limonate.

 

                                                                                                Franco “Lys” Dimauro  

g

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...