DREG MACHINE – UH! (Area Pirata)

B-Back Are Back!

Cambiano nome e batterista ma non etichetta ne’ tantomeno musica i senesi B-Back, qui al debutto come Dreg Machine.

UH! è un dischetto snello di garage sound velatamente psichedelico che detto così sa molto di blog finto-alternativo e fa anche un po’ cagare.

Invece no. Sebbene siamo lontani dal disco irrinunciabile, l’esordio del combo toscano ha i requisiti per piacere, puttaneggiando nel beat più elementare e spruzzandolo all’occorrenza con piccolissime dosi di psichedelia all’interno di un contesto che rimane volutamente primitivo per spirito, istinto ed inclinazione. 

L’attitudine, che è quello che conta in dischi come questi, è del tutto salva.

Lo metti, lo ascolti, alzi il volume, picchi il vicino, sbarelli mentre fai lo yè-yè, lo rimetti e sai già canticchiare le canzoni.

Se hai una chitarra a casa magari le sai già suonare.

Se non sai farlo puoi sempre rimettere su il disco.

E spegnere internet.

 

 

                                                                                    Franco “Lys” Dimauro    

 942668_10151373507735124_1147620901_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...