THE MOONEY SUZUKI – People Get Ready (Estrus)

Era il Dicembre 1996 quando quattro becchini nerovestiti debuttavano sul palco di un piccolo bar della loro città: New York.

Nel Settembre del 2000, dopo quattro singoli autoprodotti, fa la comparsa nei negozi di dischi il loro album di debutto su etichetta, oggi come allora, Estrus.

Il disco, al di là della garanzia Estrus, è di quelli che lasciano il segno: sembra di risentire i Miracle Workers del periodo Moxie appena sporcati da schizzi di sperma soul finendo così per dissetarsi nello stesso abbeveratoio di acqua sozza degli MC5 o della Sonic’s Rendezvous Band: è la riva garage del fiume rock’ n roll che in quello stesso periodo sta straripando nel vecchio continente grazie a band come Hellacopters, Chronics o Flaming Sideburns: feroci assalti detroitiani come Do It, I Say I Love You e Make My Way si alternano a un dilatato numero garage come Half of My Heart, a un lentaccio figlio dei Make-Up come Everytime e a goliardici rock’ n roll come Oh No o Make You Mine mostrando le diverse e speculari facce della band newyorkese. Se non vi siete preparati allora prendendo sottogamba l’avvertimento dei Mooney Suzuki, tenetevi pronti adesso: People Get Ready torna a circolare in vinile. NERO, ovviamente.

 

 

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

1280x1280.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...