THE SHADOWS OF KNIGHT – Back Door Men (Dunwich)

Appena sei mesi dopo il lancio della granata Gloria, la Dunwich lancia sul mercato il secondo album degli Shadows of Knight, seguendo per sommi capi la stessa logica del disco di debutto: un’altra cover di un gruppo irlandese in apertura (là era Gloria dei Them, qui Bad Little Woman dei Wheels), qualche numero blues (Spoonful di Dixon, Baby What You Want Me to Do di Jimmy Reed, High Blood Pressure di Huey “Piano” Smith) e qualche pezzo autoctono, scelto stavolta in maniera un po’ bizzarra, privilegiando ad esempio i lati B dei singoli piuttosto che le facciate A: I‘ll Make You Sorry al posto della dinamite di I’m Gonna Make You Mine, lo strumentale The Behemoth (un esperimento raga caduto da otto miglia in alto) al posto della comunque annoiata cover di Willie Jean (che chi sa cercare saprà comunque trovare, anche se a rovescio e per appena trenta secondi, NdLYS) e la Three For Love cantata senza troppa convinzione da Jerry McGeorge al posto del bubblegum di Someone Like Me. Un album pieno di incertezze e di banalità dove tutti cantano (Jim Sohns su Bad Little Woman, Gospel Zone, Hey Joe, I‘ll Make You Sorry, High Blood Pressure, Spoonful, Tomorrow‘s Gonna Be Another Day, Jerry su Three For Love, Tom Schiffour su Willie Jean, Joe Kelley su Baby What You Want Me to Do) e quando tutti stanno zitti (The Behemoth e l’esercizio blues di New York Bullseye) nessuno sembra accorgersene. Curioso, per un gruppo che aveva riempito di latrati debosciati un intero album pochi mesi prima e che ora si cimenta in cover blues senza un minimo di malsana depravazione, come dei Bluesbreakers qualsiasi.

Uniche due cosucce da salvare gli accenni Diddleyani di Gospel Zone e il puzzo Pretty Things di I‘ll Make You Sorry. Il resto è già stato fatto da altri, e molto meglio.

L’uomo che suonava dalla porta di servizio era l’uomo del latte, tranquilli.

 

                                                                                    Franco “Lys” Dimauro

61HmT9F0fBL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...