THE ANIMALS – The Animals (Columbia)

Nei primi anni Sessanta, la vocazione preferita dai giovani musicisti britannici sembra essere quella di rendere eruditi i coetanei sulla storia della musica nera.

Una missione condivisa da Rolling Stones, Yardbirds, Animals, Them, Pretty Things e, in misura minore, Beatles.

Gli Animals nascono proprio con quell’intento, sposando le buone intenzioni dell’Alan Price Combo con l’ammirazione sfegatata di Eric Burdon, all’epoca cantante nei misconosciuti Pagans, per John Lee Hooker.  

Il primo album, messo in piedi quando le pressioni commerciali di Mickie Most non hanno ancora preso il sopravvento, è un manuale sul blues ad uso e consumo del pubblico inglese che si apre narrando le gesta del Dio Diddley.  

C’è pochissima farina del loro sacco e ce ne sarà ancora meno nella versione pensata per il pubblico americano. Si tratta di una carrellata di cover rubate al repertorio di Fats Domino, Chuck Berry, Bobby Troup, Larry Williams, John Lee Hooker che fanno leva sull’organo di Alan Price e sulla voce intensa e baritonale di Eric Burdon il cui potenziale drammatico sarà sfruttato in pieno nella rendition di House of the Rising Sun imposta da Most come secondo singolo che sbaraglierà la concorrenza e costringerà i Beatles a mollare l’egemonia e il predominio nella classifiche di vendita dei singoli di quell’anno.

Gli Animals sono ancora dei cuccioli, e sono già entrati nella leggenda.

Suonando la musica degli zii d’America e rivendendo agli Stati Uniti la stessa merce che avevano importato per poche sterline.

 

 

                                                                                              Franco “Lys” Dimauro


The_Animals_(British_album)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...