THE CAVESTOMPERS! – Introducing… (Groovie)

Nome primitivo, strumentazione vintage, vinile in tiratura limitata come ai bei tempi, ottima grafica di copertina e note firmate da Lenny Helsing. La carta d’identità di questo combo russo sembra una di quelle tessere perfette per integrarsi nel puzzle della scena neo-garage. Tutto perfetto dunque? Non precisamente. Perché su disco affiorano invece molti dubbi. Il “primitivismo” ostentato risulta piegato a un garage punk dozzinale e sempliciotto (valga per tutti la cover di C’era un ragazzo che come me…di Mauro Lusini, NdLYS). Mi spiace dirlo ma credo che stavolta i canini siano rimasti attaccati all’ osso senza nemmeno aver bucato la carne. Con dischi come quelli di Tunas, Movie Star Junkies, Jim Jones Revue, Pirate Love e Kits in circolazione la scena garage non ha bisogno di queste cagate, al momento.

 

Franco “Lys” Dimauro

a1423139736_10.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...