JAKE HOLMES – “The Above Ground Sound” of Jake Holmes (RadioActive)

Straquotato tra i rari vinilitici, giunge ora alla ristampa su CD il primo album di Jake Holmes: è lo schiudersi magico di uno dei più bei scrigni di folk music dei tardi sixties.

The Above Ground” è un disco di plettri. Nessun segno di pelli e tasti di avorio, solo sedici corde ad intrecciarsi nel raga byrdsiano di Lonely, nel bucolismo cupo di Too Long e nel vertice del disco, quella Dazed and Confused che colpì pure l’immaginario di un giovane Jimmy Page che ne carpì il segreto per gli ultimi giorni dei New Yardbirds senza tuttavia riuscire a raggiungere, nella track definitiva che finì sul primo viaggio dello Zeppelin, l’apice drammatico di questa sua versione originale. Maestosa e inquietante, è una cinghia di dolore blues che si stringe attorno al collo fino alla stretta finale. Altrettanto bello il cinguettìo di Wish I Was che accenna già alle melodie molto Love del suo secondo disco. Un must.

 

                                                                                              Franco “Lys” Dimauro

$(KGrHqV,!p8FBmuJR9SJBQbpcdDK6Q~~60_35

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...