THE SIRENS – More Is More (MuSick)    

Adoro le Sirens e il loro concetto tamarro di rock ‘n roll. Zeppone, latex, miniskirts, pailettes, chitarre dorate e Ray-Ban™. L’incarnazione dell’incoscienza del rock ‘n roll, fotografata nella sua stagione più volgare e cafona: quella dell’apoteosi glam di Sweet, Slade, Boys, Rail, Bowie su e giù per la storia più colorata del teen-rock: dalle Shangri-Las di Right Now Not Later fino alle parodie glam di quel cult di celluloide che fu Hedwig & The Angry Inch transitando per gli MC5 del secondo disco. Patte gonfie di salviettine e passere spaccate in due dalle cuciture di raso, come grandi conchiglie fluorescenti, chewing gum appiccicate sulle palette delle chitarre e camerini stracolmi di trousse, lacche e riviste porno-soft. Rock ‘n roll sganciato dalla realtà, che ha vita parallela. Un suo ossigeno, una sua mappa coronaria, un suo ciclo mestruale.

 

                                            Franco “Lys” Dimauro

MI0002216099

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...