STEEPLEJACK – Six Fishes From Unknown Seas (AUA)

Riaffiorano dal passato come certi feticci pellirossa tanto cari all’iconografia del gruppo toscano gli SteepleJack, band messa su da Maurizio Curadi dopo la sua fuga dai Birdmen of Alkatraz. Con lui in questo inaspettato rientro ritroviamo pure Elio Gavarini, il drummer che suonò le pelli su Pow Wow e il nuovo Alessandro Tellini.

Sei pezzi, come il titolo lascia intendere. Sei brandelli di memoria recuperati qui e là tra le ossessioni acustiche del Curadi. Folk psichedelico, voodoo-blues e rock ‘n roll della giungla. Seppur quel modo di suonare tribale e ipnotico degli esordi abbia lasciato il posto a una espressione tutto sommato meno “turbata” di quei codici espressivi, il terzetto dimostra ancora di avere una classe che purtroppo non ha avuto molti epigoni negli anni bui che separano la loro storia (e quella di tutta la neo-psichedelia italiana) da oggi.

 

                  Franco “Lys” Dimauro

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...