AA. VV. – Declaration of Fuzz (Glitterhouse)  

So che non ve ne siete accorti, ma da mesi si sta vivendo un grande rientro di fiamma per la scena neogarage degli 80‘s. Ristampe, reunions, raccolte, DVD e dischi nuovi di zecca per alcuni assi del “movimento” stanno dilagando in maniera massiva: Gruesomes, Morlocks, Pikes i In Panic, Optic Nerve, Chesterfield Kings, Sick Rose, Stolen Cars, Fuzztones sono tornati in assetto di guerra ed è meglio mettere il culo al riparo. Veloce, giunge la ristampa in CD di uno dei dischi topici del periodo, a mio parere persino superiore alle osannate Battle of the Garages della Voxx, vista anche la presenza di assoluti mostri come Stomachmouths, Cynics, Sick Rose, Miracle Workers, Crimson Shadows, Mystic Eyes. Assolutamente devastante ascoltata 20 anni fa, Declaration of Fuzz mantiene ancora alta la sua dose di tossicità fuzz. Nell’attesa che qualcun altro scriva un pezzo perfetto come Gonna Make You Mine…..

 

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

 

declaration

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...