THE YOUTH – Nothing But… The Youth (Dirty Water)  

Dal Merseybeat al Maximum R ‘n B sopra un treno che corre lungo la ferrovia danese. Dopo due singoli e una comparsata sul terzo volume di Garageville, il quartetto di Copenaghen giunge così alla stazione della Dirty Water per regalarci questo fantastico disco di debutto, una delle migliori uscite del settore dell’ultimo biennio. Tredici canzoni incuneate tra Fairies, Downliners Sect, Cuby and The Blizzards, Milkshakes, Thanes e i Gruesomes “scatenati” del secondo album.

Chi ne mangia, sa quindi di quali leccornie stiamo tessendo doti ed enunciando proprietà. Roba capellona che tiene fede al nome dal quartetto e al titolo scelto per il loro debutto. Gioventù, nient’altro che gioventù.

Quella che la vedi arrivare, la annusi, ed è già andata.

 

 

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...