YARDBIRDS – Birdland (Favored Nations)

Le cattive esperienze mi hanno obbligato ad avvicinarmi coi piedi di piombo alle reunions. I rientri in scena puzzano sempre un poco. Quando il sipario si riapre, dopo una pièce teatrale, è per raccogliere gli applausi e qualche mazzo di fiori lanciato sul palco, il meglio lo si è già dato prima. La diffidenza che si mette in circolo nel nostro organismo all’annuncio del rientro in scena dei nomi storici che hanno segnato la nostra adolescenza credo sia una cosa del tutto naturale che ha a che fare con i meccanismi biologici di autodifesa, con l’orologio termico degli anticorpi. nemmeno gli Yardbirds, ovvero la più grossa palestra blues/rock inglese degli anni ’60 insieme a quella gestita da John Mayall, ne sono stati immuni. lLa paura di veder infangati i nostri ricordi legati ad una delle più indomite e spurie bands di blues bianco di sempre era grande ma, se devo essere onesto, del tutto infondate. Anche se i “gallinacci” (Mike Bongiorno docet…) ce l’hanno messa tutta per terrorizzarci chiamando una sfilza di virtuosi a mettere mano al loro vecchio repertorio e a prestare le unghie per i sette brani nuovi che completano la lista di questa città infestata dagli uccelli: Steve Vai, Joe Satriani (che ci provano ad assassinare rispettivamente Shapes of Things e Train Kept A-Rollin’ coi loro ghirigori ma senza riuscirci del tutto, NdLYS), Slash, Steve Lukather, Jeff Baxter, Brian May più Johnny Rzeznik dei Goo Goo Dolls che fa il golino nuovo a For Your Love. Dignitoso anche il nuovo repertorio, accostabile alla fase centrale della band, ovvero quella meno legata al blues delle origini ma non ancora inacidita dal misticismo psichedelico degli ultimi albums e che fanno di Birdland un’appendice dignitosa alla discografia della band inglese.

 

Franco “Lys” Dimauro

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...