ELECTRIC FRANKENSTEIN – The Buzz of 1000 Volts! (Victory)

Quando leggerete queste righe, gli Electric Frankenstein avranno prodotto almeno altri due albums, ventisei singoli, partecipato a dodici tributi e firmato contratti con inchiostro simpatico con almeno altre sedici etichette, statene certi.

Ad ogni modo, riseravndoci di aggiornarvi su quanto avranno spinto dentro il mercato da qui ad allora, è la volta di parlare di questo disco per la Victory.

Credo che abbiate ormai familiarizzato con loro e che abbiate almeno un loro disco in casa.

Bene, questo è uguale al vostro, qualunque esso sia.

Non sto disprezzando, tutt’altro. Malgrado il presenzialismo pari solo a quello della moglie di Scalfaro, i fratelli Canzonieri riescono a tirar fuori dischi dignitosi anche se con inventiva pari a zero.

Ma ci mancherebbe….

D’altronde chi ha la pazienza di stare dietro le loro uscite sa già cosa sta comprando: un benservito di punk sborraccioso e hard rock seminale, con una certa propensione stavolta per quest’ultimo. Prendete l’iniziale The Mess spaccata in due da un assolo sabbathiano, oppure un pezzo come Dead By Dawn zeppo di riferimenti all’horror rock che fu caro a 45 Grave, Misfits e Lords of the New Church, o ancora le innumerevoli tracce che traboccano di richiami ai primi Guns n’ Roses e a tutta la scena street-rock ‘n roll degli anni ’70/’80. C’è da dire che la copia in mio possesso manca del missaggio definitivo per cui è probabile che in fase di screamatura qualcosa venga limato. Ma ho più l’impressione che la lordura del Frankenstein sia una scelta voluta. Quindi, non contateci.

Franco “Lys” Dimauro

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...