LAYO & BUSHWACKA! – Low-Life (End Recordings)

Se andate a Londra e decidete di ficcarvi dentro lì ecosistema di chiappe e mammelle che affollano il The End, troverete il Mr.  Matthew Bushwacka dietro al banco dei piatti.

Mister Layo Paskin seduto dietro a quello degli incassi.

Se invece un po’ di aria del club londinese decidete di portarvela a casa, eccovi pronto il disco che i due hanno approntato giocando sui ritmi e sui paesaggi che sono loro familiari. Detroit…Chicago…luci stroboscopiche accese su grattacieli di vetro e metallo, ingegneria urbana applicata al ritmo che raggiunge soglie vicine alla perfezione nel cuore del disco, laddove si accendono le sincopi ritmiche di Kusekhaya.

La giungla, ma quella vera stavolta.

Sfuggendo alle suggestioni di campionamenti dal rapido ma biodegradabile effetto, Layo e Bushwacka filmano su fotogrammi ritmici austeri ma avvenenti il tramestio erotico di beats che si corteggiano e copulano ondeggiando fino all’epilogo ormonale affidato al singolo Ear Candy. Misure e simmetrie che costruiscono uno dei più calibrati dischi di breakbeat finora realizzati.

 

                                              Franco “Lys” Dimauro

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...