DISCHARGE – Hear Nothing See Nothing Say Nothing (Clay)  

In assoluto il più feroce commando di tutto il punk inglese. Che col punk delle origini non ha, ovviamente, più nulla a che spartire. Hear Nothing See Nothing Say Nothing, quasi una citazione anarchica del Tommy sordo cieco e muto portato in scena dagli Who, è puro delirio di velocità e ferocia che si definirebbe cieca, non fosse che la band inglese ha invece gli occhi ben aperti sulla barbarie che attanaglia il mondo moderno. E la urlano così come merita. Senza alcun filtro. Senza la presunzione di rappresentare un’alternativa agli eroi abominevoli del potere ma mostrando lo stesso spietato cinismo, la stessa violenza inaudita. Esasperando la velocità di esecuzione oltre ogni limite esplorato fino a quel momento, i Discharge abbassano di fatto i ponti che collegheranno il punk più deviato con il metal più violento.

Quel ponte si chiama hardcore.

Che nel caso del gruppo di Stoke-on-Trent diventa D-beat. Un massacrante, incessante, assordante cumulo di riff minimali su un ritmo che sembra trascinare con se tutto il male del mondo, assolo stordenti e iperveloci e poche, pochissime parole latrate con forza e con monotona insistenza, lanciate come bombe H su un mondo devastato dalla politica e dalla corsa agli armamenti.

Un disco eccessivo, brutale, emorragico.

Sbraitato in faccia a tutti gli uomini-scimmia che hanno sacrificato la propria vita mediocre sotto la bandiera del non vedo, non sento, non parlo. …macaco.

 

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

discharge_hear-nothing_f

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...