SECRET AFFAIR – Mod Singles Collection (Captain Mod!)

Per una volta voglio cominciare dalla fine, ovvero dai due inediti che chiudono questa raccolta documentando la reunion dei Secret Affair e che, li passassero in radio come dei demo degli Spandau Ballet, tutti abboccherebbero come allo show di Mammucari. Il senso della storia dei Secret Affair è invece quello racchiuso negli altri 19 brani che scavano fino a toccare i resti fossili dei New Hearts, la fantastica power-pop band con cui Ian Page e Dave Cairns debuttano in piena tempesta punk.

Ma la messa a fuoco dello stile Secret Affair avviene con l’arrivo del sassofonista  Dave Winthrop, subito dopo il primo bellissimo singolo-manifesto Time for Action. È lui a colorare la musica della band londinese e ad avvicinarla al suono caldo del soul intrecciandosi con la sei corde di Dave e la tromba di Ian, come se i Jam stessero suonando dentro i dischi della Motown.

Ne vengono fuori tre album e sei singoli di cui solo l’ultimo fallisce le chart decretando di fatto la crisi all’interno del gruppo.

I Secret Affair lasciano il tavolo da gioco e passano a scambiare le fiches.  

 

                                                                                              Franco “Lys” Dimauro

secret-affair-mod-singles

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...