I WALK THE LINE – Desolation Street (Gearhead)

Non vi tragga in inganno il moniker adottato dal gruppo finlandese e nemmeno il titolo del loro secondo album: non c’è ombra di country music qui dentro e neppure puzza di sterco liofilizzata per cowboy solitari. I Walk the Line è piuttosto una delle più insolite punk bands del nord Europa, nata dalla fusione estemporanea di due bands del giro punk di Helsinki: Manifesto Jukebox e Wasted. Sono soprattutto le tastiere di Anna a dare l’imprinting alle canzoni di I*W*T*L, coprendole di quel mood scuro, decadente, sottilmente perverso e romantico che in molti passaggi li avvicina a una band grandissima come i New Christs. Se vogliamo, è come una trasposizione temporale del punk androide degli Stranglers. Altri “uomini in nero”, se ben ricordo. Veramente intriganti.

 

                                                                                              Franco” Lys” Dimauro

0000506648_500

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...