AA. VV. – Jon Savage’s 1966 – The Year the Decade Exploded (Ace)  

Escono in contemporanea il nuovo libro di Jon Savage e quella che ne è la complementare colonna sonora. Non ho ancora letto il primo ma ascoltandone la sua versione audio, è facile capire come Savage, con la perizia che lo contraddistingue, sia andato a scavare non solo superficialmente in uno degli anni-chiave della pop music. È l’anno in cui la musica giovane invade il mondo trascinandosi dietro una rivoluzione di costume che, cavalcando l’onda emotiva del boom economico e l’ottimismo prodotto dal ritrovato benessere della classe media, rivitalizza la cultura europea e nordamericana.

È musica carica di energia. Spavalda, schietta, fiera, positiva, audace, allusiva, giovane.

Se il libro racconta sequenzialmente gli eventi di quell’anno fatidico scegliendo una canzone per ogni mese del calendario, questa doppia raccolta ne mette in fila addirittura il quadruplo, con ben quarantotto canzoni pubblicate tra il Gennaio e il Dicembre dell’”anno in cui il decennio esplose”. Alcune molto famose (I Got You, Substitute, Barefootin’, You’re Gonna Miss Me, Summer in the City, I’ll Be Your Mirror, Land of 1000 Dances, I Can’t Turn You Loose, 96 Tears, Reach Out I’ll Be There, You Keep Me Hangin’ On), altre meno (The Quiet Explosion, One of These Days, Do You Come Here Often?, Come On Back, Love at Psychedelic Velocity, People Let’s Freak Out, In the Past), tutte ugualmente umorali e necessarie per definire gli ampi margini della musica di quell’anno.

In attesa di poterlo riascoltare con cognac e sigaro a portata di mano e libro sulle gambe mentre fuori esplode non più un decennio d’amore ma tutto l’odio del mondo, Jon Savage’s 1966 – The Year the Decade Exploded arriva a deliziarmi con la musica di un’epoca sempre ricca di fascino e carica di quell’aria di libertà cui forzatamente ci stanno costringendo a rinunciare.

 

                                                                       Franco “Lys” Dimauro

1966-savage-72dpi.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...