FUAD AND THE FEZTONES – Beeramid (Ricochet Sound)

Non vi illuda il loro albero genealogico (Bobby Beaton e John Davis ovvero 2/4 dei Gruesomes): i Feztones non sono un gruppo di garage-punk sboccato ma uno ione impazzito di boogaloo-music con tanto di iconografia e non-sense di grana trash. Ricordate Sam the Sham e i suoi Faraoni coperti da turbanti e tuniche da sceicchi? Be’, siamo da quelle parti, esattamente all’ombra conica delle piramidi egizie con tanto di fez sul capo e miraggi di cammelli che ballano il twist. Un album da festa in maschera, tra strumentali carichi di sassofoni e tastiere vintage, cori inzuppati nel Margarita e covers delle Ikettes. Tra gli originali sono il tappeto volante di Soul Camel, lo yè-yè da escursione sul Nilo di San Josè e lo shake di Cairo Twist, vicina ai Gruesomes di Hey! a fare la differenza. Beaton conserva la solita, intatta insolenza dei tempi della teen trash e continua a marcare il territorio, come il gatto di Cleopatra. Walk like an Egyptian……

 

                                                                                    Franco “Lys” Dimauro

index

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...