SPECIALS – Specials (2 Tone)  

Cinque pedine bianche, due pedine nere.

È questa la formazione con cui gli Specials di sistemano sulla skacchiera della musica inglese del dopo punk, vestiti come dei gangsters giamaicani.          

Sono loro ad inaugurare il catalogo in piccolo e in grande formato per l’etichetta simbolo di tutto il movimento ska inglese, fondata all’uopo da Jerry Dammers nel 1978 e rappresentata da uno stilizzato Peter Tosh che viene ribattezzato Walt Jabsco.

Il primo singolo, condiviso coi Selecter, esce il 4 Maggio del 1979, ovvero lo stesso giorno in cui Margaret Thatcher viene eletta Primo Ministro del Regno Unito.

Ma la data ufficiale di nascita dello ska-revival britannico è il 19 Ottobre, ovvero il giorno in cui, in perfetta simultaneità, arrivano nei negozi di dischi inglesi One Step Beyond… dei Madness e l’omonimo album degli Specials. E le vetrine, tutte le vetrine dei record stores di Londra, Coventry, Birmingham, Leicester si tingono di due soli colori: bianco e nero.

Due chitarristi che suonano all’unisono frustando lo strumento con pennate decise e ascendenti, due voci che si spartiscono il lavoro, una bianca e melodica e una nera e odorante di selvaggina, un rullante con la cordiera tesa al massimo della capacità consentita, novantotto tasti bianchi e neri e una sezione fiati che danno ulteriore colore caraibico ai pezzi del gruppo e alle cover “in stile” che gli Specials scelgono per arricchire il proprio repertorio, tra cui quel saltellante inno A Message to You, Rudy che diventa la chiamata alle armi dell’intera base ultrà del movimento e che viene dunque posta in apertura, prediligendola anche alle più trascinanti Nite Klub (con una debuttante Chrissie Hynde ai cori) e Little Bitch o alla guerrigliera Concrete Jungle, piccola diapositiva urbana scattata a Coventry e bagnata con molotov e benzina dove la ribellione punk ormai ammansita mostrava tutto il suo orgoglio proletario e si preparava ad affrontare la prima stagione del governo Thatcher.

Vestita con l’eleganza raffinata dei mod, muovendosi con passo skank su un tappeto infinito di quadrati bianchi e neri. Tornando a ballare.

 

                                                                                              Franco “Lys” Dimauro

thye-specials

Annunci

One thought on “SPECIALS – Specials (2 Tone)  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...