THE FLAMING SIDEBURNS – Keys to the Highway (Bitzcore)  

Dei Flaming Sideburns mi piace la capacità a muoversi con destrezza dentro il museo delle cere del migliore, classico motherfucker rock ‘n roll risultando sempre credibili ed efficaci. Una “assimilazione” dei canoni r ‘n r che dalle loro parti è comunque diffusa tanto quanto qui da noi l’inclinazione genetica alla canzonetta melodica. Keys to the Highway non aggiunge nulla su ciò che sappiamo di loro, se non la conferma alla loro dottrina con un’altra dozzina di canzoni che sfrecciano tra glam simil-Stooges (Cut the Crap), ballate dalla scorza metropolitana (Slow Down, che copia ma non eguaglia la loro Flowers), vagonate di riffs caduti dai van di Flamin’ Groovies, Sonic‘s Rendezvous Band, MC5, Dead Boys e tanta lordura soul punk (soprattutto, ovvio, sulle due tracks con Lisa K dei Bellrays, NdLYS) e street-roll.

 

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

MI0001917207.jpg

Annunci

4 thoughts on “THE FLAMING SIDEBURNS – Keys to the Highway (Bitzcore)  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...