MORRISSEY – “Southpaw Grammar” (RCA)  

Il disco più anomalo della discografia di Morrissey.

Sin dalla copertina. L’unica in una storia discografica che, in totale spregio a quella Smithsiana, è fortemente egocentrica, Moz concede ad altri (il pugile Kenny Lane).

Un segnale che viene confermato dagli equilibri musicali che contiene, stavolta favorevolmente disposti a concedere alla musica gli spazi (addirittura un solo di batteria) che raramente le parole del cantante inglese elargiscono. Insomma, il meno solista fra i suoi lavori solisti. E anche il meno digeribile e il più presuntuoso, nonostante i buoni propositi.

Destinato originariamente alla produzione di Brian Eno, “Southpaw Grammar” si affida nuovamente alle mani di Steve Lillywhite, pur sperimentando soluzioni inedite come il campionamento ma fornendo al produttore ottime piste di lancio per i voli a lui più riusciti (si ascolti la lunghissima coda di chitarre di Southpaw dove sembrano quasi rivivere i Big Country dell’epoca d’oro. Anzi, dell’acciaio. NdLYS).

Le ballate più o meno laccate cui Morrissey ha destinato buona parte del proprio repertorio sono bandite. E quando il suono sferzante delle chitarre si placa, ad occupare lo spazio è una certa aria fosca e melodrammatica più bristoliana che mancuniana. Ma il cuore del disco è improntato su un suono abrasivo e spavaldo che è figlio di Bowie e del punk cittadino di Buzzcocks e Slaughter and The Dogs.

Meno lacca e più brillantina. Più voglia di fare a cazzotti che di chiedere carezze che non arriveranno se non per blandire la pelle del portafogli.       

 

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

a656a90617513edf91afa57342ab06b835d49cbf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...