JOE SACCO – Io e il rock (Comma 22)

Prima, molto prima che Joe Sacco diventasse un reporter da barricata raccontandoci le guerre della Bosnia e della Palestina e molto prima che Yahoo diventasse lo Yahoo che conosciamo, Joe è un vignettista che lavora nel mondo del rock e dei fumetti e che pubblica, tra l’altro, sei volumi di vignette chiamati proprio così: Yahoo.

È su quelle strisce che, per la prima volta, Joe svuota il “Sacco” sulla sua tourneè europea a fianco dei Miracle Workers, eroi locali della Portland che lo ha accolto dalla natìa isola di Malta. È il 1988 e i Workers sono la band più capellona del mondo. Difatti la sua storia a fumetti si intitola “In the Company of Long Hair” (Nella cricca dei capelloni).  

Joe segue la band nelle date europee scarabocchiando sul suo taccuino e vendendo le magliette del gruppo. Disegna i Miracle Workers come dei centauri ed infatti uno dei suoi schizzi più celebri (e a mio parere, orribili) ce li mostra così: quattro centauri lungocriniti incalzati da una schiera di fan che li rincorre per tutta l’Europa. E’ il disegno di copertina di Live at The Forum registrato proprio ad Enger in Germania durante quel tour. Io e il rock racconta, per disegni, tutta l’intera vicenda.

Che, detto tra noi, non interessa a nessuno perché non ha tanto da raccontare.

Più interessante il corredo alla storia principale ovvero Gli anni della Svizzera raccontati come Lato B dell’avventura on tour, le pagine dedicate ai manifesti e alle copertine d’ epoca che Joe realizzava per band come Yo La Tengo, Mudhoney, Thin White Rope, Hugo Largo, Lemonheads, Soundgarden, Flaming Lips e le strisce ispirate al blues e ai Rolling Stones. Per chi pratica il culto del rock a stelle ma soprattutto “a strisce”, un piccolo oggetto di culto, nonostante la versione italiana sia orfana del cd allegato all’edizione originale, dimostrando ancora una volta come dei Miracle Workers, qui da noi, non freghi assolutamente a nessuno. Editori compresi.

 

                                                                                              Franco “Lys” Dimauro

medium_io e il rock_sacco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...