REACHING HAND – Threshold (Chorus of One)

Premetto che seguo ormai solo marginalmente la scena hardcore, deluso per anni da una montagna di uscite Victory e Revelation che ancora affollano i miei scaffali e in cui mi illudevo di trovare la replica di piccole rivoluzioni domestiche firmate Hüsker Dü o Circle Jerks. Niente di tutto questo, ovviamente, a parte sparuti e temporanei picchi di tensione emotiva.

Peggio sarebbe stata la successiva esplosione emo-core, piena di pattume indie-rock imbottito di gain e di ragazzini che suonavano le proprie frustrazioni in attesa del rientro di papà  per la solita cospicua paghetta settimanale.

Il riavvicinamento alle raffiche dell’hardcore avviene periodicamente attraverso i “libri” cruciali: Metal Circus, Fresh Fruit, Damaged, Group Sex, Out of Step e via discorrendo.

Sempre più raramente attraverso dischi di nuova manifattura.

Non per partito preso, ma per i motivi di cui sopra.

Il dischetto dei Reaching Hand è buono per una carica veloce. Dura dieci minuti appena, quindi perfetto per una bella dose di rumore mentre ti rechi al lavoro a guardare il grugno del capo o il culo a mandolino della tua segretaria.

Ha quel poco di cattiveria che basta a farceli sentire sinceri e ad ufficiarne l’ingresso nella comunità hardcore anche se il suono sembra cedere a volte alle lusinghe del metal-core (Settle the Score) pur senza scadere nel triviale rifferama delle crossover-bands.

L’impianto resta insomma solido hardcore, con voce arrabbiata (ma femminile, il che li rende atipici), maelstrom chitarristico (bellissimo quello di Insight), cori, ritmica serrata e quant’altro. Manca però il quid che si lascia ricordare. Non basta essere incazzati con tutto e con tutti (e del resto, chi non lo è? NdLYS) altrimenti ci basterebbe urlare davanti alle immagini del TG. Occorre uscire dal mucchio, piuttosto che sputare in faccia agli sbirri con la speranza di non essere riconosciuti. E, per ora, i Reaching Hand restano tra la folla dei facinorosi della curva HC.

                                                                                              Franco “Lys” Dimauro    

index

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...