THE DIAMOND DOGS – The Grit and the Very Soul (Legal)    

Sulo ci teneva tanto a fare un disco acustico, qualcosa che avesse un gusto bucolico, che odorasse di terra e di erba, che avesse il sapore di rifugio dopo il lungo tour di promozione a Most Likely.

Violini, pianoforte, mandolini, chitarre acustiche, come il Dylan in vacanza a Durango. Ora, con tutto il rispetto per chi compra ansiolitici per poter chiudere occhio, mi chiedo a chi possa interessare spendere i propri Euro per ascoltare un disco che fa sbadigliare e che esibisce una delle più brutte cover degli Smiths a memoria d’uomo inclusa in scaletta, immagino, solo perché affine al clima intimista del disco ma verosimilmente lontanissima dal background culturale della band svedese. Dentro TGatVS il cattivo gusto si spreca e il “very soul” di cui dovrebbe essere pieno almeno per metà, sembra annacquato come una Coke del McDonald’s®. Con l’aggravante che qui non c’è nemmeno tanta carne da dover digerire.

                                                                                   Franco “Lys” Dimauro

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...