CUT – Second Skin (Area Pirata/Dischi Bervisti/Antipop/Bare Bones Productions)  

Il basso non dovrebbe esserci. E invece c’è.

E non è neppure un basso qualunque. Trattasi del basso di Mike Watt. Ovvero colui che scrisse il brano da cui il terzetto bolognese mutuò il nome quando venti anni fa decise di mettere mano al suo arsenale che, se ai Minutemen non deve granchè, deve invece moltissimo all’”idea” di suono della SST Records, l’etichetta per cui il gruppo di Mike Watt incideva e fondata da Greg Ginn, cui Cut era dedicata.

Dunque il basso c’è, come nei primissimi giorni di vita della band. Ed è un gran bel basso.

E neppure i fiati dovrebbero esserci, se non mi sono perso nulla. E invece ci sono anche loro.

Perché questa è la seconda pelle dei Cut.

Che è coriacea come la prima.

Che i tempi non lo concedono, malgrado il reggaeton e le foto sorridenti dei vostri contatti sui social vogliano illudervi del contrario. E quindi lasciate che le pizze margherite, i cilindretti di sushi e le portate di pesce avariato continuino a fare sfoggio sui loro piatti e voi mettete sul vostro il nuovo disco dei Cut. Sesto di una discografia zoppicante nei tempi ma non nella qualità.

Dodici brani dove succede di incrociare un sacco di facce conosciute negli anni Novanta, dai Constantines agli Hot Snakes, dai Make-Up ai Girls Vs. Boys alla JSBX. Che in mezzo alle mietitrebbia del noise-rock di quegli anni si muovevano lasciando dietro di se una scia di profumo erotico.

Proprio come la musica dei Cut.

Che è rock ‘n roll fumante, ruvido e sempre più trasversale.

Un fusto di quercia che scivolando giù trascina nella sua corsa noise, garage, blues/punk. Etichette che cadono giù come birilli mentre passa la musica dei Cut.

 

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

cut_secondskin

3 thoughts on “CUT – Second Skin (Area Pirata/Dischi Bervisti/Antipop/Bare Bones Productions)  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...