RARE EARTH – Get Ready (Rare Earth)  

Mentre il popolo di Woodstock sta tornando a casa sui suoi sandali di cuoio, Berry Gordy decide che è giunta l’ora di aprire le porte della Motown ai musicisti bianchi, e di farlo in grande stile con un battage pubblicitario mastodontico e una nuova confezione fustellata dove inserire i vinili che qualcuno trova accattivante mentre altri l’associano all’idea neppure troppo sbagliata di lapidi di cartone. La band che inaugura e battezza la nuova sussidiaria viene dalla sua stessa città, Detroit. E suona un ottimo ibrido tra rock e black music. Chitarra, fiati e organo Hammond se la giocano alla pari su standard blu, neri o neri dipinti di blu, passando da Tobacco Road a brani di Traffic e Savoy Brown.

Ma il capolavoro dell’album è, ovviamente, un frutto dell’albero Motown: è la celeberrima Get Ready che si sono già portata in giro i migliori cavalli della scuderia, dai Temptations ai Miracles e alle Supremes che i Rare Earth tirano adesso allo spasimo per oltre venti minuti, secondo le nuove tendenze importate dalla musica californiana (Love, Doors, Seeds, Iron Butterfly sono le prime band a sperimentare in America le jam su disco). Non solo la canzone, con i vari avvicendamenti solisti su un proscenio virtuale che saranno poi tipici di tanta rock music a cavallo tra i due decenni, ma l’intero album è un incesto riuscito di umori black e carica rock, nonostante la foto di copertina non lo dia a vedere e lo abbia relegato in fondo agli scaffali di tanti rockettari che le hanno preferito magari la pelle e gli occhiali neri di John Kay.

Probabilmente sbagliando.   

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...