KINA – Nessuno schema nella mia vita! (Spittle) / Irreale realtà (Spittle)  

Odio profondo, ostilità infinita.

A quasi cinquant’anni ritrovo i Kina  e mi trovo così vicino ai loro testi di quanto non lo sia mai stato prima.

Li ritrovo con queste ristampe targate Spittle che rimettono in circolo i primi due capitoli della storia della band aostana di nascita ma orgoglio dell’hardcore mondiale. Cronologicamente parlando sono uno il proseguo dell’altro ma in realtà il secondo è, almeno in parte, la versione “professionale” di quel debutto registrato in sole dodici ore nella stalla adibita a sala prove dai tre ragazzi di Aosta. C’era una furia immane dentro quelle canzoni. Una carica immensa, incontenibile. La furia dei venti anni, quando potresti prendere il mondo, alzarlo come una palla da basket e far canestro dentro un buco nero qualsiasi del nostro universo.

Venti anni e già incattiviti di un odio vero, pieno, statuario nella sua integrità.

Mazza e scudo. E poi ancora, e poi ancora. Colpendo chiunque voglia accampare pretese sulla libertà di agire e di pensare. Attacco e difesa, che l’hardcore sembra essere arrivato per salvare il mondo. Ma non lo salverà. Ecco perché oggi le invettive dei Kina  ci sembrano ancora la miglior colonna sonora alle randellate che vorremmo ma non riusciamo a dare e i cantanti seduti sulle sedie dei talent-show non riescono a dire, mentre noi li guardiamo inebetiti, rassicurati dal fatto che Stato e Chiesa si sono presi tutto quello che potevano prenderci ma ci hanno lasciato la libertà di comprarci la tivù a ottanta pollici, a rate, immensa, grande quanto la bocca di un drago. Per mangiarci tutti, a famiglie intere.  

Ecco perché il mio odio di oggi è uguale al loro odio di ieri e la mia ammirazione per loro è, oggi, identica a quella che nutrivo allora. Ecco perché dovreste comprarveli, i dischi dei Kina. E sputare fiele e veleno almeno sul pavimento di casa vostra, se proprio come me avete deciso di non uscire più dalle mura di casa.  

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

 

 

 

4 thoughts on “KINA – Nessuno schema nella mia vita! (Spittle) / Irreale realtà (Spittle)  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...