URBAN DANCE SQUAD – Life ‘n Perspectives of a Genuine Crossover (Ariola)  

Tutta la fertile promiscuità del crossover degli anni Novanta trova compimento dentro il secondo album della posse olandese che ha portato la commistione tra generi e culture diverse a livelli raramente toccati da altri più blasonati eroi del meticciato sonoro. Macchine e uomini che si alleano per governare il rumore, muovendosi in un labirinto dove hip-hop, metal, calypso, reggae, banghra, funky giocano a rincorrersi, a corteggiarsi o si affrontano a duello.

Rudeboy, Tres Manos, Dj DNA, Silly Sil e Magic Stick sono un’assortita crew da carro allegorico giamaicano che ama inerpicarsi per una sorte di moderna Torre di Babele tubolare le cui maglie diventano spesso così intricate da non permettere loro di poterlo trasformare di colpo in una testa d’ariete per penetrare le mura del facilmente comprensibile. Perlomeno non ancora. Gli Urban Dance Squad di Life ‘n Perspectives siedono insomma su un cavallo di Troia ingovernabile. Bizzarro ed imbizzarrito. Ne viene fuori un disco frammentario per costrutto (la stessa title-track viene divisa in quattro parti e spalmata lungo la scaletta) e risultati, dove ogni punto cardinale di riferimento viene sovvertito già al passo successivo, con l’intento di farci smarrire come dentro una giungla vietnamita.

Life ‘n Perspectives è un disco di cui potenzialmente potrebbero innamorarsi tutti ma del quale alla fine in pochi hanno la voglia di andare fino in fondo. Un disco per un numero di ascoltatori praticamente vicino alla soglia dell’infinito. Una torta gigante di pubblico. Solo, divisa a fette.

Una fetta per il chiasso metal-rap di Mr. Ezway.

Una per il mercatino indiano di Flaccostreet.  

Una per il passo alla RHCP di Grand Black Citizen.

Una per i caraibi che passano mentre la band suona For the Plasters.

E che forse (peccato) solo le belle Harvey Quint e Routine riusciranno a radunare per un ballo globale sul carro pazzo e colorato della Squad.

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...