DUM DUM GIRLS – Only in Dreams (Sub Pop)  

A livello volumetrico, hanno la stessa quantità di fica delle Bangles. E pure in capacità melodica le Dum Dum Girls se la giocano alla pari con le vecchie leonesse californiane.

Non mi stupirebbe dunque che questo secondo disco della band di Dee Dee fosse un grandissimo successo, che a sedercisi sopra mentre gira è un po’ come stare sopra un’enorme, festosa giostra spectoriana.

Ma c’è pure, nella musica delle Dum Dum Girls, un bel tiro “ferroviario” che non dispiacerebbe a Johnny Marr. Cosicchè quando scorrono In My Head, Wasted Away, Always Looking o Heartbeat sembra di vedere passare dei vagoni affollati di tutti i protagonisti delle copertine degli Smiths che ci guardano sorridenti dai finestrini. Qualcuno alza un braccio in segno di saluto. Qualcuna agita la mano.

Noi ricambiamo, che sembra il giorno perfetto per essere felici.    

                                                                                  Franco “Lys” Dimauro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...