AU PAIRS – Playing with a Different Sex (Human)

Il combat-rock ballabile di cui furono paladini i Gang of Four e i Delta 5 e in cui le istanze sociali diventavano campo di scontro al pari delle grandi manovre e delle grandi truffe della politica trovò a Birmingham dei perfetti alfieri negli Au Pairs.

Formazione mista al pari dei Delta 5 ma con quattro soli elementi come i Gang of Four, gli Au Pairs erano una delle macchine ritmiche più perfette che girava fra le strade della Gran Bretagna agli inizi degli anni Ottanta.

Un’esuberanza che su Playing with a Different Sex sconfinava a volte addirittura con lo ska (Come Again, Unfinished Business) ma che mostrava il profilo migliore quando stava in equilibrio sulle funi tese di canzoni come Armagh (con batteria reggae e un riff di chitarra-grattugia che si polverizza su un basso vigoroso), We’re So Cool, Love Song, Set-Up (modellata sul riff di Born Loser di Murphy and The Mob), la lunga It’s Obvious con uno squisito interscambio di voci su un marziale tempo dritto come i binari di una stazione della metro, funestato dai rumori di un sassofono no-wave. Un disco che negli anni ’00 avrebbe fatto sfaceli e conquistato pagine e pagine di riviste specializzate e che all’epoca dovette consolarsi con qualche scarabocchio su qualche fanzine. E che ancora oggi suona attuale come e più di tanti classici invecchiati malissimo.        

 

                                                                                   Franco “Lys” Dimauro

2 thoughts on “AU PAIRS – Playing with a Different Sex (Human)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...